Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google Plus
Elsa Morante

L'Isola di Arturo (E. Morante)

Un ragazzo selvaggio, un' isola tutta per sé e gli ormoni in crescita. Elsa Morante ci racconta la storia di un ragazzo che all'inizio del libro è poco più che un bambino: Arturo Gerace. Figlio dell'italo germanico Wilhelm e di mamma…
BarLume

I romanzi del Barlume (M.Malvaldi)

Toscana con sorpresa. Ho iniziato a leggere questa serie di libri dall’ultimo uscito: A bocce ferme, il motivo non lo so nemmeno io, per simpatia credo. A Bologna ho sentito spesso dire dopo una litigata furibonda tra soggetti che a bocce…
Gianrico Carofliglio

Le tre del mattino (G.Carofiglio)

Insolito, ma non meno attraente. Gianrico Carofiglio non ci racconta dell'avvocato Guerrieri, e neanche di un caso giudiziario. Ma non per questo il soggetto è meno interessante e la storia meno coinvolgente. Antonio è un ragazzo torinese…
ti prego lasciati odiare

Ti prego lasciati odiare (A.Premoli)

Romantiche di tutto il mondo unitevi Sei un tipo romantico, che al primo abbozzo di giornata grigia e struggimenti sentimentali sfoghi i tuoi malumori guardando: Nottingh Hill, Se scappi ti sposo, Two Week Notice? Allora questo libro fa al…
Heidi

Heidi (F.Muzzopappa)

Storia di un'insolita pastorella milanese nei prati della demenza senile. Chiara, alias Heidi, è una ragazza di 35 anni milanese che lavora nella mondo della tv. Nello specifico è una Casting Director, ovvero fa provini per programmi televisivi. Di…
Jose Saramago
,

Cosa ne farò di questo libro? (J.Saramago)

Nessuno è profeta in patria. José Saramago, Premio Nobel per la letteratura, ci intrattiene per 79 pagine con la vicenda dello sfortunato poeta Luis Vaz de Camoes. La storia si svolge nel 1570 alla corte del re D.Sebastiao. Lo scrittore,…
Fabio Volo Quando tutto inizia

Quando tutto inizia (F.Volo)

Immediato sì, ma per nulla banale. Avevo già segnalato il libro di Fabio Volo nella lista dei libri da leggere in vacanza , è la prima volta che leggo qualcosa di suo. Non so perché non mi aveva mai attirato, pensavo di essere fuori…
Daniel Pennac
,

La lunga notte del dottor Galvan (D.Pennac)

Storia di un biglietto da visita, un finto morto e un meccanico. Daniel Pennac ci racconta come al solito una storia. Questa volta il protagonista è un giovane medico il dott. Galvan, figlio di medici, fidanzato con una donna proveniente…
pessime scuse per un massacro

Pessime scuse per un massacro (E. Pandiani)

Un commissario, una vendetta e una storia d'amore, forse due. Mi affaccio a questo autore per la prima volta, grazie al suggerimento di un'amica che mi ha facilmente convinto scrivendomi: "adorerai il Commissario Mordenti", con queste premessa…
,

Sotto la pressa del sole (E.De Luca)

24 pagine, il tempo necessario per entrare nella vita di un uomo che ritorna a Napoli dopo diversi anni passati al Nord, tra il lavoro in fabbrica, gli scioperi e le contestazioni operaie. Ricompare nella sua città, per amore, come manovale,…

Il metodo Catanalotti (A.Camilleri)

E' uscito fresco fresco il 31 maggio, come ha detto con un tweet la Sellerio: "è uscito il nuovo Montalbano hanno fatto il governo. Se bastava questo potevate dirlo prima." Trovo assolutamente logico che un'istituzione come Camilleri…
storia di una capinera

Storia di una capinera (G.Verga)

Triste, anzi no, di più. Ci sono 3 cose che non mi piacciono nel modo più assoluto 1.la gelatina, 2.il fegato, 3.gli uccelli. Penso che se fossi obbligata, sotto tortura o morta di fame, potrei essere in grado di mangiare sia il fegato che…
Premio Strega 2018

Resto qui (M.Balzano)

Storia di una resistenza, prima di tutto umana. A guardarlo da vicino questo libro potrebbe essere riassunto semplicemente citando il titolo, a cui forse solo per mettere un'impronta aggiungerei il pronome personale: Io resto qui. L'autore…
le stanze dell'addio

Le stanze dell'addio (Y.Selvetella)

Ho fatto tante premesse in queste recensioni che ho scritto, alcune superflue. Questa però è d'obbligo. Mi affaccio a questo libro a 18 giorni dalla scomparsa di mio papà, leggo il titolo e lo scelgo apposta, forse per trovare negli scritti…
,

Una storia semplice (L.Sciascia)

Una storia semplice è un racconto complesso di 66 pagine, che scorre veloce e accompagna perfettamente quel tempo che va da quando hai finito di mangiare a quando arriva l'ora di andare a dormire. Un dopo cena che fa meglio del digestivo, al…

Tempo da elfi (F.Guccini, L.Macchiavelli)

Non ho mai fatto mistero di quanto mi piacciano i personaggi che "a volte ritornano", ritrovo sempre con piacere l'avvocato Guerrieri di Carofiglio, il Commissario Montalbano di Camilleri, e non fanno eccezione il Maresciallo Santovito e Poiana…

Il vecchio e il mare (E.Hemingway)

Non c'è bisogno di valutare l'autore perché il Premio Pulitzer lo valuta da solo. E' uno di quei libri in cui prima o poi ci imbattiamo tutti, forse dietro ai banchi di scuola o forse sbattendo sulla mensola della camera da letto, forse per questo…
bagaglio a mano

Solo bagaglio a mano (G. Romagnoli)

Un libro indispensabile e necessario. Come un perfetto bagaglio a mano Due cose fanno, per me, di questo libro una bella lettura: Mi è stato regalato per il mio compleanno da un’amica, che il che già costituisce un valore aggiunto. …

Il Simpatizzante (V. Thanh Nguyen)

La guerra del Vietnam, una spia e un premio Pulitzer In questo periodo ho due fissazioni: la Guerra del Vietnam e i Premi Pulitzer, non necessariamente in questo ordine ma poco cambia. La Guerra del Vietnam, perché fa parte di un programma…

Le otto montagne (P.Cognetti)

Premetto che un libro che riporta in copertina una (o più) montagne, difficilmente mi lascia indifferente. Sarà per il forte legame che ho con le cime, sarà perché è nel mio DNA. Quando poi scopro che il romanzo è ambientato sulle montagne…
10 comandamenti
nonno