11

11.

Non mi sono mai piaciuti i numeri dispari, ma non so come mai ho imparato ad amarli. Molte delle cose importanti della vita mi sono capitate l’11: sono nata, ho preso la patente, mi sono laureata, abbiamo deciso di sposarci il 10 ma erano le 11:00, vale lo stesso.

Questo è l’undicesimo post del mese di novembre e per altro è anche il 22 cioè 11+11. Forse oggi vinco alla lotteria? Trovo casa?

Momento tristezza

Mi viene in mente a questo proposito la solitudine dei numeri primi, un libro di Paolo Giordano che racconta la storia di due ragazzi Alice e Mattia le cui vite sono tristemente segnate da vicende accadute sin dall’infanzia, due entità distinte che si attirano, si cercano,  ma non riescono a trovare un equilibrio per congiungersi.

E’ un libro che ha ricevuto innumerevoli riconoscimenti, tra cui il Premio Campiello, però se siete in piedi sulla ringhiera del balcone indecisi sul da farsi io leggerei Snoopy.

Fine del momento tristezza

 

Non vogliamo assolutamente sorvolare sul fatto che oggi è il Tacchio Day, ovvero il Thanksgiving, che si festeggia ogni anno il 4° giovedì di novembre in segno di gratitudine verso Dio per il raccolto che concesse ai quei primi Padri Pellegrini sbarcati in America nel 1621.
Nel resto del mondo forse avrebbero portato una ghirlanda di fiori, ma gli americani che devono strafare in tutto hanno deciso di sgozzare interi bastimenti di tacchini e riempirli di ogni genere alimentare.

La mia riluttanza nei confronti dei volatili è altissima, mi fa impressione prendere le cosce di pollo dalla vaschetta di polistirolo e posarle sulla placca del forno, tanto per capirci, per cui mai nella vita mi sognerei di mettere le mani nel sedere spiumato di un tacchino, però devo dire che avere una festa solenne per dire grazie è una gran bella invenzione.

ThanksgivingDa bambini è il jingle più sentito: “come si dice?”, “come si risponde?” Poi diventiamo grandi e ci dimentichiamo l’ABC una moltitudine incalcolabile di volte, è bello sapere che il calendario ogni tanto ti bacchetta.

Allora buona festa del ringraziamento a tutti!

 

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi