Come il sole a mezzanotte

Due vite separate da un muro sottile

Come il sole a mezzanotte è un libro che rientra nella categoria di Amazon Prime Reading e quindi è gratis.
Lo dico con pregiudizio, ma la maggior parte delle volte quando un libro è gratis negli store online o è molto vecchio o è molto brutto.

Anche leggere ha il suo peso, culturale sicuramente, ma anche economico, quindi finché non mi faranno amministratore delegato della Feltrinelli e non credo che questo succederà a breve, leggo anche quello che passa il convento, o meglio il mio abbonamento in scadenza Prime.

Ma torniamo a Come il sole a mezzanotte: la storia si snoda in una Lione degli anni 70 e i protagonisti sono due vicini di casa, separati da un muro talmente sottile che ciascuno è partecipe della vita dell’altro pur non conoscendosi.

Eliose e Jean hanno un passato fatto di sofferenza, di amori corrisposti e poi abbandonati, amori sbagliati, solitudine. Il finale non è che un nuovo inizio in cui finalmente le vite dei due dirimpettai si incontrano davanti alla finestra del loro appartamento.

E’ un libro delicato, piacevole. Sono appena 72 pagine che possono accompagnare ogni viaggio in treno, o una colazione lunga magari davanti ad una fetta di torta ai mirtilli.

Stamattina rientrando a casa ho incontrato il mio vicino in ascensore, mi sono fatta molte domande nel tragitto piano terra – 4° piano, per esempio perché nel 2018 gli uomini sui 36/40 anni usano ancora l’acqua di colonia?

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi